Cannabis e occhi rossi: cosa fare?

Cannabis e occhi rossi: cosa fare?

 

Gli occhi rossi spesso rivelano l'identità di un fumatore di cannabis o meglio per alcuni è un risultato cuasi garantito mentre per altri non è così. Da cosa dipende? Ci sono alcuni fattori che entrano en gioco.

La prima causa potrebbe essere dovuta al fatto che il THC abbassa la pressione sanguigna e di conseguenza porta i vasi sanguigni ei capillari a dilatarsi e dunque l'aumento del flusso sanguigno crea il rossore degli occhi.

Questa reazione appare legato alla concentrazione di THC, un individuo che guess Cannabis con bassa presenza di THC, non avrà nessun tipo di reazione da occhi rossi, che potremmo avere anche in mancanza di Fumo perché non è esso che genera gli occhi rossi ma i cannabinoidi .

En passato alcuni estudios hanno sottolineato come il "Sistema endocannabinergico gioca un ruolo importante nella regolazione cardiovascolare, non solamente per le condizioni Associated ad un'eccessiva ipotensione, ma anche in case di ipertensione".

 

Come ridurre il rossore degli occhi? Gli occhi rossi dopo aver assunto Cannabis non sono un problema tuttavia molti cercano di evitare questo tipo di "inconveniente" atraído alcuni semplici consigli.


1 - Optare per i ceppi a basso o nessun THC. I ceppi ad alto contenuto di CDB, CBN, e simili possono essere un'alternativa auspicabile per coloro che cercano di ridurre gli occhi rossi.
 
2 - Avere un collirio a portata di mano, soprattutto marchi di appositamente formulato per ridurre il rossore degli occhi.
 
3 - Rimanere idratati bevendo molta acqua. Aumentare l'assunzione di liquidi può aiutare ad alleviare la secchezza che si verifica.
 

Gli occhi rossi non sono qualcosa di cui preoccuparsi e quindi la prossima volta che guardandovi allo specchio noterete i vostri occhi rossi dopo aver assunto Cannabis, non vi allarmate, un po 'di flusso in più i sangue non comprometterà la vostra salute, in alternativa puntate tutto sul CBD abbassando le dosi di THC!

0 comentarios

Escribir un comentario

Los comentarios son moderados